fbpx

A San Valentino, il mondo del beauty e quello del food si uniscono per dare vita alla ricetta del vero amore: è online la campagna digital #BeautyFoodDay, ideata da TwentyTwenty per esserbella

Milano, 14 febbraio 2020 – Sei food influencer, le note di cinque diverse fragranze dei brand Yves Saint Laurent e Lancôme e l’amore a fare da collante: sono questi gli ingredienti della campagna #BeautyFoodDay firmata TwentyTwenty – l’agenzia parte del Gruppo Noesis – per esserbella, la catena di profumerie di proprietà di Esselunga, in occasione di San Valentino. Un’iniziativa che ha permesso la creazione di un intero menù – dall’entrée al dessert – per esprimere la vera essenza dell’amore.

La campagna, online dall’11 al 14 febbraio, ha visto il coinvolgimento di Maurizio Rosazza Prin – @ChisseneFood e @alidagotta, partecipanti di MasterChef All Stars, il pastry chef Damiano Carrara (@chefdamianocarrara), @gnambox e @UnPizzicoDiViola; per il brand esserbella, ciascun influencer ha realizzato la propria versione della ricetta del vero amore, ispirata all’essenza del proprio partner, alla sua fragranza. Una sfida davvero ardua quella lanciata da esserbella ai talent: prendere spunto dalla piramide olfattiva di un profumo per dare vita, con quegli ingredienti, a una vera e propria ricetta.

Il menu digitale di San Valentino prevede degli entrée dal sapore orientale, preparati con amore da @ChisseneFood e @alidagotta, ispirati dalle fragranze Idôle e Y, a seguire la ricetta degli @gnambox dedicata a l’Homme, polpo con crema di patate dolci allo zenzero e bergamotto e per chiudere in dolcezza due dessert davvero indimenticabili: il ciambellone al cardamomo e agrumi per celebrare La Nuit de l’Homme di Yves Saint Laurent di @unpizzicodiviola e la meravigliosa torta alle more e fiori d’arancio di @chefdamianocarrara, omaggio all’iconica fragranza La vie est belle.

La strategia proposta da TwentyTwenty ha come obiettivo il coinvolgimento di un pubblico ampio, con interessi variegati anche al di fuori del beauty. La scelta è ricaduta dunque sul mondo del food, non solo per il protagonismo di questo settore sui canali di riferimento – le Instagram Stories in primis – ma soprattutto per il connubio creativo tra i due mondi.

La creazione di un profumo non è distante da quella di una ricetta: si tratta di scegliere gli ingredienti giusti, sapere come dosarli, osare con abbinamenti particolari. Tra il mondo del beauty e quello del food ci sono diversi punti di congiunzione e poterli unire in questa campagna è stato davvero interessante” spiegano Beatrice Bonetti e Tamara Mambelli, rispettivamente copywriter e art director del progetto.

L’approccio TwentyTwenty alle strategie di influencer marketing si basa su tre asset fondamentali: una profonda comprensione degli obiettivi del brand – non solo in termini numerici, ma con lo sguardo focalizzato soprattutto sul posizionamento e la perception –, la creazione di angle originali e out of the box e la scelta dei partner giusti, che si configurino come creator e non solo come mero veicolo di contenuti della marca” affermano Daniela Agoletti e Antonio Bellini, direttori creativi esecutivi dell’agenzia. “I progetti vengono strutturati in maniera estremamente sartoriale, con un coinvolgimento a tutti i livelli degli attori coinvolti. È questo orientamento mirato a fare la differenza nella strutturazione delle campagne.”

I contenuti di #BeautyFoodDay sono a disposizione degli utenti attraverso le Stories in evidenza e tramite il post dedicato sui canale Instagram e Facebook di esserbella.

Credits:

Senior Copywriter: Beatrice Bonetti

Senior Art Director: Tamara Mambelli

Digital PR Manager: Claudia Boca

Project Manager: Elena Tronchin

Influencer Agency: Realize Networks